In primo piano

Immagine di primo piano

30-06-2015

Le scuse di Tper alla disabile maltrattata dagli autisti

La lettera della signora Giuseppa Costantino (che riportiamo integralmente sotto questa notizia) con le proteste per essere stata maltrattata da alcuni autisti del servizio di TPL, ha sortito i suoi effetti: le scuse di Tper e l’impegno dell’azienda al rispetto delle esigenze delle persone che hanno difficoltà a deambulare.
“Dobbiamo innanzitutto alla nostra utente delle scuse – afferma Tper in una nota -.  Siamo, infatti, consapevoli che l’utilizzo dei mezzi pubblici da parte di tutti sia un importante segno di qualificazione del servizio nonché indice di civiltà di una ...