+

MENÙ

La navetta ha fatto 'centro' Un passaggio a 1200 persone

Dove sei: Homepage > Archivio notizie > La navetta ha fatto 'centro' Un passaggio a 1200 persone

09-01-2013

OLTRE 1200 le persone trasportate complessivamente dalle due navette Punta in Centro, il servizio di trasporto pubblico gratuito ideato da Ascom Confcommercio Ferrara in collaborazione con il Comune di Ferrara, AMI, Tper, Ferrara Tua e con il patrocinio della Camera di Commercio. L'obiettivo: facilitare l'accesso e la fruibilità del centro storico di Ferrara. «Pur trattandosi di un servizio sperimentale alla prima edizione siamo soddisfatti - commenta il direttore generale di Ascom, Davide Urban (a sinistra nella foto) -. Il dato è incoraggiante». Il servizio si sviluppava il sabato e la domenica (ed anche la vigilia di Natale) dalle ore 15 alle 20 e si è concluso con il primo week end di gennaio. «Questo è la riprova - aggiunge il presidente provinciale di Ascom, Giulio Felloni (a destra nella foto) - che sono possibili e risultano efficaci forme di collaborazione, anche per il futuro, tra pubblico e privato a vantaggio della città e del suo tessuto economico e sociale, lavorando per il centro storico che è la carta d'identità di un territorio. Si tratta di una servizio che riproporremo in occasione di situazioni ed eventi particolari per valorizzare il cuore della città». PUNTA in Centro è stato realizzato grazie all'intervento di un gruppo di imprenditori privati ed in sinergia con l'ente pubblico senza far sborsare un solo euro ai passeggeri. Punta in Centro poi si integrava con una serie di parcheggi gratuiti negli orari e nei giorni della navetta per un totale complessivo di 1750 posti auto. Soddisfatto anche l'assessore comunale alla Mobilità ed ai Lavori Pubblici, Aldo Modonesi: «Punta in centro ha già raggiunto risultati interessanti. E mentre ringraziamo Ascom confermiamo la disponibilità del Comune a sostenere questo tipo di progetti per il nostro centro storico».

Fonte:  Carlino Ferrara 09-01-2013