+

MENÙ

Risposta al consigliere comunale Di Comacchio Antonio di Munno

Dove sei: Homepage > Archivio notizie > Risposta al consigliere comunale Di Comacchio Antonio di Munno

13-11-2013

 In riferimento all’articolo apparso in data odierna “Trasporto di costa, da AMI dati imprecisi” basato sull’interpellanza del consigliere comunale di Comacchio Antonio Di Munno specifichiamo quanto segue.

 I dati presentati da AMI al Comune, sulla base delle rilevazioni dei passeggeri saliti e discesi sulle linee 10 e 12 effettuate dal gestore del servizio Tper spa, sono nel loro complesso esatti. Possiamo confermare che la linea 10 nei tre mesi di servizio ha trasportato 4.604 persone da Portogaribaldi all’Ospedale del Delta e 5.238 persone nella direzione opposta, la linea 12 (quella indicata dal consigliere) ha trasportato 10.937 persone da Volano / Lido Nazioni verso Lido di Spina e 10.710 persone dal Lido di Spina verso Volano / Lido Nazioni.

Effettivamente nel report prodotto ed inviato al Comune di Comacchio c’è stato un errore di stampa nell’incolonnamento della tabella “dati mensili di carico - linea 12 – direzione Sud verso Nord”. Pertanto i carichi corretti nei tre mesi in cui è stato svolto il servizio sono stati i seguenti: luglio 3.990 passeggeri, agosto 5.372 passeggeri, settembre 1.348, per lo stesso totale di 10.710 viaggiatori. Dati coerenti con quelli dei passeggeri nella direzione opposta.

Ci scusiamo per l’errore materiale che pure non inficia né il report nella sua interezza, né le valutazioni che si possono avanzare su questa sperimentazione di  modifica delle linee finalizzata a proporre una offerta di servizio più adatta alle esigenze dei turisti. Infatti con il ritorno all’orario invernale il servizio ordinario taxibus è stato ripristinato. 

Ringraziamo in ogni caso il Consigliere Di Munno per l’attenzione che ha prestato ai nostri dati.