+

MENÙ

Bus di tutta la regione: da oggi i passeggeri chiamati ad esprimersi sulla qualità

Dove sei: Homepage > Archivio notizie > Bus di tutta la regione: da oggi i passeggeri chiamati ad esprimersi sulla qualità

13-11-2012

Puntualità, stato di pulizia e di integrità del parco mezzi, vendita a bordo dei titoli di viaggio e informazioni alle fermate. Sono questi gli aspetti sui quali i passeggeri degli autobus dell’Emilia-Romagna saranno chiamati ad esprimersi nell’indagine che prende il via oggi e che resterà attiva fino al 24 novembre. Oltre 6.000 le corse monitorate, suddivise tra servizi urbani ed extraurbani.

La Regione Emilia-Romagna, insieme alle Agenzie locali per la mobilità di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, è impegnata a rilevare la qualità del servizio offerto e le diverse tipologie di viaggiatori e le loro modalità d’uso dell’autobus, con l’obiettivo di rendere più efficiente la spesa e il contenimento dei costi.

Ripetendo quanto fatto per il biennio 2009-2010, la Regione e tutte le Agenzie hanno così costituito un “Gruppo di acquisto” che ha permesso di avviare una gara unica per l’acquisizione del servizio di indagine della qualità erogata e percepita dei servizi di trasporto pubblico locale.

I rilevatori/intervistatori, opportunamente istruiti sugli obiettivi della ricerca e dotati di un cartellino identificativo, saranno presso le principali fermate o a bordo degli autobus e, a Ravenna e Parma, potranno anche richiedere agli utenti presenti nelle diverse fasce orarie, compreso il sabato,  la disponibilità ad essere intervistati.

 

Bologna, 13 novembre 2012