+

MENÙ

Iniziativa sui bus "il rifiuto di Rosa Parks

Dove sei: Homepage > Archivio notizie > Iniziativa sui bus "il rifiuto di Rosa Parks

30-11-2015

Nelle giornate dal 1 al 6 dicembre 2015 saranno presenti sui bus n° 6 e 11 alcuni volontari che leggeranno brani ad alta voce riguardanti Rosa Parks,  l’attivista afroamericana antisegregazione che, negli Stati Uniti degli anni ’50, si rifiutò di cedere il posto a un ‘bianco’ e dette inizio alla campagna di boicottaggio degli autobus a Montgomery.

Questo vuole essere un evento assolutamente pacifico e culturale, in difesa dei diritti umani, e si svolgerà in diverse città italiane contemporaneamente.

 

LA STORIA

Il 1º dicembre del 1955, a Montgomery, Rosa sta tornando a casa in autobus dal suo lavoro di sarta. Nella vettura, non trovando altri posti liberi, occupa il primo posto dietro alla fila riservata ai soli bianchi, nel settore dei posti comuni. Dopo tre fermate, l'autista le chiede di alzarsi e spostarsi in fondo all'automezzo per cedere il posto ad un passeggero bianco salito dopo di lei. Rosa, mantenendo un atteggiamento calmo, sommesso e dignitoso, rifiuta di muoversi e di lasciare il suo posto. Per di più, se avesse obbedito al conducente, dato che tutti i posti a sedere erano occupati, sarebbe dovuta rimanere alzata con un problema di dolore ai piedi che l'affliggeva.Il conducente ferma così il veicolo e chiama due poliziotti per risolvere la questione: Rosa Parks viene arrestata e incarcerata per condotta impropria e per aver violato le norme cittadine che obbligano i neri a cedere il proprio posto ai bianchi nel settore comune, quando in quello a loro riservato non ve ne sono più di disponibili. Da allora è conosciuta come The Mother of the Civil Rights Movement

 

da Wikipedia

Immagini: